JUNIOR V

Vincenzo Stallone, in arte JUNIOR V, è tra i talenti più interessanti dell’attuale scena “conscious reggae” e “black music” italiana e non solo. Le sue influenze musicali sono molto ampie. Chitarrista e bassista sin dalla tenera età di 9 anni , Junior V cresce musicalmente e si affaccia al mondo del reggae grazie ad alcuni artisti Reggae di fama mondiale tra cui: Clinton Fearon (ex Gladiators) o i Wailing Souls, così come Sizzla Kalonji e Luciano. I suoi testi sono ricchi di consapevolezza e spiritualità: il diciottenne artista pugliese esprime al massimo i suoi sentimenti essendo già padrone , a questa età, di scrivere brani e arrangiarli per renderli molto personali ed originali.
Il suo stile particolare ha permesso di coniare un genere che va dal “Roots Reggae al Dub” a varie sfumature “Black: Blues, Jazz,Folk etc. In soli due anni di attività Junior V ha collaborato con artisti tra cui:Micheal Fabulous,Colah Colah e Mark Wonder, stella del reggae giamaicano, col quale è stato pubblicato il suo primo vinile con sul lato A The Keys Of Progress e sul lato B la versione dub,prodotto e distribuito da “Marrow Records”. A Maggio 2016 esce il suo primo album “Running on Jah Way”:undici tracce che spaziano dallo ska al roots reggae, passando dall’acustica a ritmi più ballabili, il disco vede la partecipazione delle voci di Ras Tewelde in “Only Him”, di Hobo(percussionista e voce dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore) in “Pulsazione Mistica, Francisca in One Perfect Love e dell’etiope Ras Abel in The Cradle of Humanity.
Al momento al lavoro per la sua nuova uscita discografica con Sistah Awa e bonnot Music che vedrà tante collaborazioni internazionali.

Vai alla sua Pagina Facebook